Cipro è al primo posto in Europa in termini di test e quinto nell'UE in termini di copertura della vaccinazione

v

Da viotopo News
Cipro è al primo posto in Europa in termini di test e quinto nell'UE in termini di copertura della vaccinazione

Secondo i dati pubblicati dal Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (ECDC), Cipro si colloca al primo posto tra gli Stati dell'UE in termini di conduzione di test. Con 35.947 test per 100.000 abitanti, Cipro continua ad utilizzare la pratica di test mirati nella comunità, rafforzando così la sua politica di sorveglianza continua del quadro epidemiologico nel paese.

Il monitoraggio degli indicatori epidemiologici mediante test più elevati è utilizzato come strumento, attraverso il quale viene attivato il 2° pilastro della strategia, vale a dire quello del tracciamento. La diagnosi precoce di casi positivi consente un intervento immediato nelle aree in cui si verificano focolai, per limitare la diffusione del virus.

Nella settimana del 15-21 marzo sono stati effettuati 314.182 test (PCR e test antigene rapido), di cui 291.789 riguardano test antigene rapidi che sono stati effettuati attraverso il programma del Ministero della Salute. Ciò equivale a una percentuale di test, in un periodo di una settimana, superiore al 20% della popolazione di età superiore ai 12 anni.

Allo stesso tempo, secondo la pianificazione e la disponibilità di vaccini, la copertura della vaccinazione della popolazione continua, con particolare enfasi durante questo periodo sulla vaccinazione di individui che cadono nei gruppi vulnerabili della popolazione.

Al 21 marzo sono state effettuate 131.623 vaccinazioni, di cui 37.109 individui che avevano completato la vaccinazione, avendo ricevuto entrambe le dosi. Per quanto riguarda la vaccinazione dei gruppi vulnerabili, 1.714 individui che rientrano nei gruppi vulnerabili sono stati vaccinati finora con la prima dose. Sono già state intraprese azioni per aumentare il tasso di vaccinazione delle persone vulnerabili, per ridurre il rischio di malattie gravi. Inoltre, la prima dose è già stata somministrata a 225 pazienti costretti a letto da unità mobili, attraverso la procedura stabilita.

Secondo i dati pubblicati sul sito OurWorldinData, la pratica seguita da Cipro di somministrare senza indugio i vaccini disponibili, lo colloca al quinto posto, in quanto ha somministrato 14,78 dosi ogni 100 abitanti.

https://www.pio.gov.cy/

Si prega di accedere o registrarsi per valutare questo nuovo.

Pubblicità