Rovine di Amathus

v

Da viotopo News
Rovine di Amathus

Nel sud di Cipro è quella che era una delle città più antiche dell'isola: Amathus. Le rovine di questa città sono tra le più famose per il loro culto di Afrodite e Paphos. Si trovano di fronte ad Agios Tychonas, a ovest di Larnaca.

Secondo la leggenda, la fondazione della città fu realizzata dal re cipriota Cíniras, che la chiamò come sua madre. Tutta la storia di Amathus ha una comprensione dettagliata della mitologia greca. La sua costruzione è stata effettuata in scogliere, che permettevano alla città di avere un porto naturale. Nella parte più alta, i greci costruirono un tempio visitato dai pellegrini dedicati ad Afrodite.

Nell'VIII secolo aC., la città aveva un palazzo, e nella zona più alta delle scogliere, i greci avevano costruito un tempio a cui frequentavano i devoti di Afrodite. Vari scavi hanno scoperto che festival e gare atletiche si sono svolte nel Tempio di Afrodite. Anche una battaglia molto particolare e sanguinosa, che consisteva di caccia agli orsi.

In resti risalenti al 600 a.C., il nome della città è identificato tra le rovine. A quel tempo, il popolo di Amathus aveva un ottimo rapporto con i Fenici. Così le cose, il mondo convulso di allora li trovò in una sanguinosa guerra con i persiani. L'importanza politica e strategica della città continuò e il carattere religioso attraverso i suoi templi continuò durante il periodo romano.

Nel IV secolo d.C., la città fu sede di un vescovato cristiano. Nel frattempo, ha continuato a crescere e a consolidarsi come faro della cultura e dell'economia nella regione. Alla fine del VI secolo, si verifica un evento molto particolare. San Giovanni Caritatevole (Ayios Ioannis Eleimonas) nasce ad Amathus. Il personaggio in questione poi fu un protettore dei cavalieri dell'Ordine di Malta. Come lui, altri illustri personaggi del tempo nacquero in questa città. La città continuò a progredire, ma nel corso degli anni perse il suo splendore iniziale. Quando Riccardo I d'Inghilterra vinse Cipro nel 1191, ciò che era rimasto della città fu saccheggiato, e gran parte delle sue pietre e blocchi furono portati a Limassol.

Nel XIX secolo, la città era scomparsa. Molti dei suoi blocchi erano stati addirittura utilizzati per la costruzione del canale di Suez. La città continuò a essere smantellata e vari blocchi furono portati nei musei dell'Europa continentale.

Attualmente le rovine sono conservate con il corrispondente zelo e rigore scientifico tipico di un sito di queste caratteristiche, essendo testimonianza viva di un passato ricco di storie e leggende. Dal 1980 e insieme agli scavi archeologici, la sua storia è stata ritrovata e riscoperta: sono stati scavati l'acropoli, il Tempio di Afrodite, le mura cittadine, l'agorà, il vecchio porto e la basilica. Ciò che finora non potevano essere identificati sono i santuari di Adonis e Afrodite. Gran parte degli oggetti trovati durante i vari scavi si trovano nel Museo Archeologico di Limassol e nel Museo di Cipro a Nicosia

Come arrivare a Rovine di Amathus

Strutture vicino a by

2.69 km

Moderno
Foto, proprietà

1,600€ /mese

+IVA Negoziabile
Tipo di proprietà

Villa in Affitto

Località

Limassol, Limassol

letti 2 letti
bagni 2 bagni
2 m2 150 m2

Trama

250 m2

5.07 km

Vista stupenda
Foto, proprietà
Foto

6

700,000

Negoziabile
Tipo di proprietà

Ufficio in Vendita

Località

Limassol, Limassol

 m2 188 m2

Trama

m2

5.50 km

Lussuoso
Foto, proprietà

520,000

Negoziabile
Tipo di proprietà

Appartamento in Vendita

Località

Limassol, Limassol

letti 4 letti
bagni 2 bagni
2 m2 135 m2

Si prega di accedere o registrarsi per valutare questo nuovo.

Pubblicità