Somministrazione del vaccino AstraZeneca da parte di medici personali ai beneficiari di età pari o superiore a 30 anni

v

Da viotopo News
Somministrazione del vaccino AstraZeneca da parte di medici personali ai beneficiari di età pari o superiore a 30 anni

Con l'obiettivo di accelerare il processo di vaccinazione e la copertura vaccinale di una percentuale sufficiente della popolazione, il Ministero della Salute si è rivolto alle aziende scientificamente scientificamente dei Medici Personali, invitandoli a manifestare interesse a vaccinare i loro beneficiari presso i loro centri medici.

In particolare, il Ministero della Salute fornirà Medici Personali che manifesteranno interesse, per la quantità necessaria di vaccini AstraZeneca. I vaccini saranno somministrati ai beneficiari di età pari o superiore ai 30 anni che desiderano essere vaccinati, secondo un programma preparato dai medici stessi.

A causa della consegna e dello stoccaggio e delle condizioni richieste per AstraZeneca, solo questo specifico vaccino sarà somministrato presso i centri medici dei Medici Personali
chi esprimerà interesse?

Fino a martedì 20 aprile sono state effettuate 224.352 vaccinazioni (25,5 dosi per 100 abitanti), di cui 165.558 (18,8%) riguardavano la somministrazione della prima dose e 58.794 (6,7%) per la somministrazione di entrambe le dosi.

https://www.pio.gov.cy/

Tag

COVID-19

Si prega di accedere o registrarsi per valutare questo nuovo.

Pubblicità