San Lazzaro dalla Giudea a Larnaca

Da viotopo News
San Lazzaro dalla Giudea a Larnaca

La resurrezione di Lazzaro è probabilmente uno degli eventi più importanti nei miracoli compiuti da Gesù. Come è noto, Lazzaro e le sue sorelle vivevano a Betania e ricevettero Gesù nella sua casa, ogni volta che ciò fosse possibile. Questa relazione di amicizia fu allora la chiave del miracolo in questione, sinonimo di risurrezione fino ad oggi.

San Lazzaro è venerato da diverse chiese, tra cui gli ortodossi orientali, gli ortodossi, i cattolici, i cattolici orientali, gli anglicani e i luterani. Secondo testi diversi, la tradizione più forte racconta che gli ebrei imbarcarono Lazzaro a Giaffa su una nave, insieme alle sue due sorelle e ad altri cristiani. Lazzaro sentì che gli ebrei stavano cercando di ucciderlo da quando predicava la risurrezione di Cristo. Questo ha motivato il suo successivo arrivo a Cipro. Lì fu eletto vescovo di Kition e morì 30 anni dopo.

Oggi, la prima tomba di Lazzaro a Betania rimane un luogo di pellegrinaggio. È dove fu sepolto e poi risorto da Gesù. Poi abbiamo trovato la tomba di Lazzaro a Larnaca, la terza città più grande di Cipro. Ci fu costruita una chiesa bizantina -l' Agios Lazaro- che era il più importante edificio antico Kition. Secondo la tradizione, era la sede del vescovato e fu costruita dopo la seconda morte di Lazzaro. Nell'890 fu trovata una tomba con la scritta «Lazzaro, l'amico di Cristo».

La chiesa fu fondata su iniziativa Leone VI il Saggio. Il vecchio imperatore bizantino aveva portato le spoglie mortali di San Lazzaro a Costantinopoli. Per questo motivo, ha voluto «ricompensare» Cipro, iniziando la costruzione della nuova chiesa in commemorazione del santo. Ci sono molte leggende che esistono intorno alla chiesa e a San Lazzaro. Uno di loro dice che è stata la Vergine Maria stessa a tessere e consegnare a mano il pallio episcopale di Lazzaro. Questa tradizione ha storicamente servito a sostenere l'indipendenza della Chiesa di Cipro (a cui appartiene l'edificio), che è attualmente autocefala della Chiesa greco-ortodossa.

Storicamente, la Chiesa di San Lazzaro è stata uno dei principali luoghi di culto cristiano fin dall'antichità. Gli scavi mostrano anche che l'attuale chiesa è probabilmente la terza struttura costruita dove in precedenza erano due santuari. È il monumento più prezioso di Larnaca ed è una delle due chiese a tre cupole che esistono oggi a Cipro (l'altra è il monastero di San Barnabas, vicino a Famagosta). Queste due chiese si differenziano dalle altre chiese multicupole di Cipro e appartengono ad un raro tipo architettonico.

Visitare Larnaca è sempre stato considerato un complemento indispensabile per il pellegrinaggio in Terra Santa. La sua importanza, come grande luogo di pellegrinaggio, è stata rafforzata dopo la scoperta di una parte delle sante reliquie del Santo in un sarcofago marmoreo sotto l'altare della chiesa.

Si prega di accedere o registrarsi per valutare questo nuovo.

Pubblicità