Le tartarughe verdi e i carri caretti: specie di tartarughe a Lara Beach

Da viotopo News
Le tartarughe verdi e i carri caretti: specie di tartarughe a Lara Beach

Lontano dalle grandi aree turistiche e commerciali, Lara Beach è uno spettacolare pezzo di costa disabitata, piena di angoli selvaggi. Protetta da rocce calcaree, la sabbia di questa spiaggia è morbida e fine. È un luogo magico al tramonto, che deve essere camminato con attenzione a causa del pericolo latente di calpestare uno qualsiasi dei nidi di tartaruga che abbondano sulla spiaggia. Lara Beach è una delle due grandi enclave dove le tartarughe verdi vanno a nutrire e deporre le uova.

Vi si accede da una strada poco percorsa, forse la più spettacolare di Chipre. Per arrivarci, si passa attraverso Akamas, un'area di sviluppo preservata, con macchia desertica, pini lussureggianti e occasionali fiori selvatici. A Lara Beach, la parte settentrionale del promontorio è collegata ad un programma governativo per la protezione della natura. È stata creata una riserva marina con l'obiettivo di salvaguardare due specie in via di estinzione: le tartarughe verdi e i carri caretti.

Le tartarughe sono l'attrazione principale di queste spiagge. Dopo aver rintracciato 34 di questi rettili per più di un decennio dai loro terreni di riproduzione in Turchia, Cipro, Israele e Siria, gli scienziati hanno scoperto che le tartarughe verdi tipicamente foraggio in dieci località del Mediterraneo. Soprattutto vicino alle rive della Libia, nei golfi di Bomba e Sidra, dove si trovano i due più importanti. Questi esperti hanno proposto la creazione di aree marine protette in questi punti, ambienti in cui è destinato a conservare e promuovere il recupero di questa specie minacciata. Ciò andrebbe a vantaggio delle popolazioni di tartarughe verdi.
Fino all'arrivo dei centri turistici e termali, le spiagge di Cipro hanno servito come ospedali di maternità per le tartarughe, che arrivano tra giugno e settembre per deporre le uova. Scavano i buchi di notte, depositano centinaia di uova e se ne vanno. Dopo un periodo di incubazione tra le 5 e le 10 settimane, le piccole tartarughe, lunghe non più di 5 cm, emergono dalla sabbia e si dirigono verso il mare, cercando di evitare i numerosi pericoli e predatori come volpi e uccelli marini, tra gli altri animali. In condizioni ottimali, una singola tartaruga bambino per frizione raggiungerà la maturità.

In estate, durante la stagione di posa e i volontari che preparano il posto per l'arrivo delle tartarughe, vengono installate reti protettive intorno ai nidi. Una tenda posta ai piedi della collina fornisce riparo per le tartarughe prima che si dirigano verso il mare e alcuni punti di informazione sono allestiti per i visitatori.
In questo contesto, il progetto di conservazione delle tartarughe a Lara Beach, avviato dal Ministero della Pesca e cofinanziato dall'Unione Europea, ha permesso di quadruplicare le possibilità di sopravvivenza di queste specie in via di estinzione. Il Mar Mediterraneo è fonte di vita per tre continenti ed è essenziale curarlo e conservarlo. Prendendo le precauzioni necessarie, forse molto presto l'isola di Cipro potrebbe essere rinominata «L'isola delle tartarughe».

Si prega di accedere o registrarsi per valutare questo nuovo.

Pubblicità