Parliamo di Zivania

v

Da viotopo News
Parliamo di Zivania

Il mondo è pieno di spiriti, senza dubbio. E ci sono tutti i tipi: c'è una grande varietà di sostanze da cui può essere prodotto, tra cui frutta, cereali, verdure e cereali. Tutto ciò si traduce in una bevanda distillata da fermentazione alcolica. Le grappe d'uva più conosciute sono Brandy, Cognac, Pisco, Singani, Grappa, Orujo e Zivania. Vi invitiamo a imparare un po 'di più su quest'ultimo spirito, così caratteristico di Cipro.

Come potete vedere, la storia millenaria di Cipro ha il suo brandy. Il suo nome è Zivania, ed è prodotto distillando una miscela di vinacce d'uva e vini secchi locali provenienti da uve Mavro e Xynisteri. Per quanto riguarda le sue caratteristiche, è incolore e alcolico con un profumo tipico dell'uvetta. Il suo sapore non è acido, e non presenta dolcezza, e la sua gradazione alcolica è compresa tra il 45% e il 60%.

Si ritiene che Zivania cominciasse a essere prodotta a Cipro verso la fine del XV secolo. Il suo nome deriva dal greco ζίβανα, che significa vinaccia. Secondo il Regolamento e il Controllo dell'Industria del Vino del 1965, è definito come «bevanda alcolica con una gradazione alcolica inferiore al 60% in volume, prodotta esclusivamente dalla prima distillazione di vino, uva e bucce che sono stati precedentemente fermentati». E' essenziale dire che i regolamenti dell'Unione europea proteggono il suo nome dal 1989.

Questa bevanda risale al XIV secolo, quando l'isola era sotto il dominio veneziano. La cosa più impressionante: fino ad oggi, è ancora fatta con la stessa ricetta. La distillazione viene effettuata in un bollitore con tre diversi processi, che producono intensità e qualità diverse. Il risultato è una bevanda potente e precisa.

In un periodo non troppo lontano, Zivania era un punto fermo di primo soccorso in ogni famiglia cipriota. Incredibilmente, è stato usato per trattare e sterilizzare le ferite sul corpo. I dentisti lo usavano anche per alleviare il mal di denti. E in montagna, soprattutto in inverno, era la bevanda ideale per riscaldare il corpo, soprattutto dove le temperature sono molto più basse.

Ci sono molti modi per prenderlo. Uno di questi è diretto come aperitivo, facendo attraverso piccoli sorsi o tutti in una volta, il che implica ricevere un colpo di calore immediato. Ci sono anche numerosi cocktail dove è possibile utilizzare la Zivania. Un noto è il Cyprus Passion Punch. Contiene un bicchierino di Zivania, ¼ di tazza di vino rosa, un cucchiaio di sciroppo di frutto della passione, un rametto di menta e un pizzico di cannella. La sua preparazione è relativamente facile. In primo luogo, la Zivania, il vino, lo sciroppo di frutto della passione e la menta vengono aggiunti a un cocktail con ghiaccio e agitare vigorosamente. Quindi viene portato in un bicchiere, coperto di cannella e viene aggiunta la foglia di menta.

Vi invitiamo alla vostra prossima visita a Cipro per coloro di voi che non conoscevano Zivania a provarlo, aggiungendolo ai vostri soliti cocktail. Siamo convinti che non rimpiangerai la nostra proposta.

Si prega di accedere o registrarsi per valutare questo nuovo.

Pubblicità